Strumenti

 
"Per non correre rischi inutili"

L'acquisto di un immobile rappresenta un momento assai delicato per ognuno di noi, quindi occorre prestare massima attenzione in ogni fase che ci porterà a raggiungere il nostro scopo. L'acquisto di esso, oltre al raggiungiamo di un fabbisogno primario, in caso di Prima Casa, o secondario in caso di Seconda Casa, rappresenta un investimento finanziario assai importante.A tale proposito diventa fondamentale fare un'analisi del mercato finanziario approfondito, prendendo in considerazione i tassi d'interessi (per maggiore trasparenza analizzare sempre il Taeg, tasso annuo effettivo globale, capace di indicarci il tasso comprensivo di tutti i costi), altro elemento assai importante diventa la Durata e la scelta tra Tasso Fisso o Tasso Variabile (per maggiori informazioni visionare sezione Mutui. Ultimata l'analisi del mercato finanziario occorre analizzare i seguenti punti:

  • Analisi delle esigenze: analizzare le proprie esigenze sull'acquisto dell'immobile, vicinanza al centro urbano, presenza d'aree verdi, acquisto di un immobile da ristrutturare o di recente costruzione ecc..(essere molto precisi nel segnalare le proprie esigenze, favorendo così il compito del professionista);
  • Ricerca dell'immobile:mandato al professionista di ricercare e selezionare l'immobile desiderato (mantenere sempre un comportamento trasparente per favorire tale operazione);
  • Consulenza finanziaria:mandato al professionista di analizzare i migliori tassi del mercato finanziario, analisi sui tassi e scelta del mutuo a tasso fisso oppure a tasso variabile gestione pratica mutuo (attualmente i consulenti consigliano il Tasso Variabile);
  • Assistenza Tecnica:Analisi della situazione catastale dell'immobile al Catasto Fabbricati, analisi della conformità urbanistica al Comune ed analisi delle situazione ipotecaria alla Conservatoria dei Registri Immobiliari (elementi essenziali pre una corretta gestione immobiliare);
  • PROPOSTA IRREVOCABILE DI ACQUISTO:impegno irrevocabile di acquisto di un immobile dietro versamento di caparra confirmatoria Art.1385 C.C. (importante intestare la caparra confirmatoria al proprietario con assegno non trasferibile e farne copia debitamente controfirmata per ricevuta).

 

Con la proposta irrevocabile di acquisto, e con la conseguente firma per accettazione da parte del proprietario il contratto, tecnicamente viene concluso. In seguito alla proposta irrevocabile di acquisto, di norma segue il Preliminare di Vendita (gergalmente detto "Compromesso"), scrittura nella quale si evince l'obbligo di concludere il contratto Art. 2932 C.C. nella stessa forma del contratto definitivo (Atto notarile). Con tale operazione normalmente il professionista ha diritto alla propria mediazione (Il professionista ha diritto a richiedere la somma pattuita entro un anno dall'avvenuta firma, dopo tale periodo, il suo diritto decade) Con l'atto notarile e successiva Trascrizione (pubblicità costitutiva nei confronti dei terzi) alla Conservatoria dei Registri Immobiliari, ad opera del notaio, la proprietà passa in maniera definitiva nelle mani dell'acquirente.

 

La redazione



Ricerca il tuo immobile